È sano sedere e dormire a terra? Scopri perché i giapponesi lo fanno

Il Giappone è, probabilmente, uno dei paesi al mondo che desta più curiosità a causa della sua cultura. Ma, curiosità a parte, ci sono tante abitudini tipiche del paese del Sol Levante che sono sempre più seguite e ammirate in occidente. Abbiamo già parlato qui del Bento Box, un portapranzo molto elegante e utile. Oggi parliamo di una delle abitudini nipponiche che ci è familiare grazie ai cartoni animati e ai manga: quella di sedersi e dormire sul pavimento. Perché lo fanno? È solo una tradizione o ha anche qualche vantaggio di tipo fisico? Ecco quello che abbiamo scoperto al riguardo…

 

Una dimostrazione culturale, ma non solo

Le teorie che circolano su questa usanza giapponese sono molte, ma alla fine le motivazioni principali per cui si siedono e dormono a terra sono due: rispetto e praticità. Per i giapponesi originariamente sedersi con le gambe piegate sotto le cosce era una forma di rispetto verso le altre persone. Secondo una teoria sedersi in tale posizione impedisce di ‘scappare via’. I giapponesi la utilizzavano quindi come dimostrazione della loro attenzione e interesse verso chi stavano ascoltando.

È anche una dimostrazione di fiducia. Una persona in una simile posizione non può essere pericolosa né attaccare, quindi trasmette sicurezza.

Un altra ragione meno morale e più pratica, è quella che accomuna lo stare seduti e dormire per terra: la mancanza di spazio. Le case in Giappone sono generalmente piccole e quindi la mobilia è ridotta al minimo, sedie comprese. I giapponesi hanno l’abitudine ancora oggi di dormire sul pavimento (Tatami) con il tipico Futon, una sorta di materassino non troppo alto  in fibre naturali, da arrotolare al mattino e riporre in un armadio, per liberare la stanza e utilizzarla in altri modi.

Quindi non ci sono ragioni benefiche apparenti di queste tipiche usanze giapponesi. Eppure…

Dormire sul pavimento ci fa bene! Ecco perché

Anche se suona molto strano, visto che se si fa per una notte ci si sveglia doloranti, in realtà dormire sul pavimento è meglio per la tua spina dorsale rispetto a un materasso bitorzoluto.  Ha infatti svariati benefici: da un miglioramento della postura, fino a un miglior stato fisico generale. E non serve chissà quale suolo particolare, anche se il parquet è sicuramente il più indicato (o meglio, il meno freddo e pulito, visto che la moquette può essere un covo di batteri nascosti). Vediamo nello specifico quali sono i principali 7 benefici che comporta l’atto di dormire sul pavimento:

1: Aiuta a rilassarsi

Il corpo non sprofondando in una superficie morbida non deve concentrarsi nell’equilibrare le parti, quindi a lungo andare impara a rilassarsi meglio e tu ti senti più riposato al mattino.

2: Allinea i tuoi fianchi

Se sei abituato a dormire sul fianco nel, probabilmente la postura generale, soprattutto quella all’altezza dei fianchi ne avrà risentito. Tu magari non te ne rendi conto, ma dormendo sul pavimento si ripristinano gli equilibri posturali. Il risultato che si ottiene sono una migliore postura e una riduzione dei dolori all’altezza dei fianchi.

3: Allinea le tue spalle

Stesso discorso fatto per i fianchi, anche il non allineamento delle spalle a lungo andare può portare dolore al collo, alle spalle, dolori cronici alle ossa e anche mal di testa. Dormire sul pavimento aiuta moltissimo a superare questi fastidi.

4: Riduce il mal di schiena nella parte bassa

Se lavori in ufficio e se dormi su un letto non adeguato, soffrirai probabilmente di dolore nella parte bassa della schiena. Dormendo o sedendoti sul pavimento migliorerai la distensione della colonna vertebrale e i dolori diminuiranno notevolmente.

5: Migliora la postura generale

Il suolo è diritto come dovresti esserlo anche tu. Sul letto non è possibile visto che il materasso prende la tua forma. Il pavimento invece mette nella giusta posizione la testa, il collo, la schiena, i fianchi, ecc… che una volta che stanno bene aiutano tutto l’organismo e il metabolismo a funzionare meglio.

6: Ti fa addormentare più velocemente

All’inizio non sarà così perché dovrai abituarti alla nuova usanza e sarà strano, ma in poco tempo troverai più facilità ad addormentarti stando sul suolo piuttosto che su un comodo letto.

7: Ti fa svegliare meglio

Non essendo completamente avvolto e affondato in un materasso, ti sarà più facile alzarti. Questo anche grazie al fatto che avrai dormito meglio! Inoltre acquisirai un’agilità per l’atto di sollevarti da terra.

 

Nonostante questi benefici, dobbiamo ammetterlo, lasciare le nostre abitudini abbandonando l’apparente comodo e caldo letto non è per niente facile. E tu, deciderai di godere dei benefici del sedere e dormire per terra, o continuerai a farti tentare dal vecchio e forse bitorzoluto materasso da 25 cm?

Fonte Foto: trendingbible.blogspot.de

/ Questo potrebbe interessarti:

Seguici

Tutti i diritti riservati © Marktplatz Mittelstand GmbH & Co. KG 1996-2019