I migliori posti di Bologna dove passare il tempo con i tuoi figli

Bologna, definita la “grassa” in modo un po’ sarcastico per via della ricchezza, l’abbondanza, e lo spirito godereccio della sua gente, offre tante occasioni per passare del tempo di qualità con i bambini.
Dalle passeggiate nel meraviglioso centro storico, all’ampia scelta di musei adatti ai più piccoli, le scelte sono tante… per non parlare delle tradizioni culinarie irresistibili per i più golosi! Vediamo insiemi quali sono le attività più consigliate a Bologna per chi vuole passare piacevolmente il tempo con i propri figli.

Il centro storico

Il centro storico della città si presta in particolar modo ad accogliere e affascinare anche i nostri figli. Pensiamo per esempio a le due torri, il simbolo di Bologna, cioè la Garisenda e la Torre degli Asinelli. Di origine medievale ed entrambe pendenti, svettano su tutta la città, offrendo al bambino avventuroso ben 498 scalini da percorrere per arrivare in cima e godere del panorama mozzafiato dai tipici tetti rossi (si accede solo alla Torre degli Asinelli).
Oppure concediamo ai nostri bambini una passeggiata in Via Piella, dove una finestrella si apre come per magia su uno scorcio di città inaspettato: un canale che si insinua fra due palazzi. La veduta è talmente suggestiva al punto di far meritare a questo angolo di Bologna l’appellativo di “piccola Venezia”.
Per una sosta all’insegna della cultura, è possibile passare un po’ di tempo con i bambini all’interno della Sala Borsa, uno spazio culturale e multimediale all’interno di Palazzo d’Accursio, direttamente affacciato su Piazza Maggiore (da sempre considerata il cuore della città, anch’essa perfetta per passare un po’ di tempo con i bambini ammirando la fontana del Nettuno e la splendida cornice di palazzi medievali). Oltre ai resti degli scavi archeologici intrapresi in questo luogo, sarà possibile visitare l’immensa biblioteca multimediale ad accesso gratuito e partecipare a varie iniziative e laboratori adatti ai più piccoli.

Il verde in città

Impossibile non fermarsi a respirare una boccata d’aria fresca nel famoso polmone verde di Bologna: i Giardini Margherita. Questo parco di 26 ettari di verde, dedicato alla moglie di Umberto I nel 1879, è situato ad un passo dal centro storico e offre vaste distese di prati, alberi antichi ed esotici e numerose attività ludiche per i nostri bambini, tra cui giostre, castelli gonfiabili e tappeti elastici. Ispirato ai giardini romantici inglesi, questo angolo di natura offre anche un laghetto artificiale contornato da viali alberati e uno chalet in legno adibito a punto di ristoro.

I musei

Un altro ottimo modo per passare del tempo con i nostri bambini a Bologna è sicuramente la visita ad un museo. La città ne offre veramente molti, così come anche la provincia. Partendo dal Museo Civico Medievale e dal Museo Davia Bargellini, passando da Palazzo Pepoli che ospita il Museo della Storia di Bologna, e dal Mambo, il Museo d’Arte Moderna, fino al Museo del Patrimonio Industriale, ognuno di questi luoghi ospita laboratori adatti ai bambini, visite guidate ed attività varie ed entusiasmanti. Ricordiamo anche il Museo della Preistoria Donini di San Lazzaro, con le sue meravigliose ricostruzioni di animali e uomini di milioni di anni fa e la misteriosa caverna da esplorare, e il Museo del Gelato, ad Anzola dell’Emilia.

Gusto & sapori

Come concludere senza citare la gastronomia di Bologna e tutti i succulenti piatti caratteristici che faranno la gioia di tutti i bambini (e non solo)? Il centro storico offre miriadi di trattorie e locali pronti a servire il miglior cibo della tradizione: a partire dai primi generosamente conditi, come le tipiche lasagne alla bolognese, ai tortellini, che ormai sono una vera e propria opera d’arte culinaria quando sono artigianali. Come merenda tipica invece possiamo portare i nostri figli a mangiare le tipiche crescentine fritte, accompagnate da salumi e formaggi, o le tigelle, più note in provincia nella zona collinare/montana e dall’aspetto più rustico ma di certo non meno saporito. Insomma, ovunque porterete a mangiare i vostri bambini non resteranno mai delusi dai piatti offerti dalla “grassa” Bologna!

/ Questo potrebbe interessarti:

Seguici

Tutti i diritti riservati © Marktplatz Mittelstand GmbH & Co. KG 1996-2017