8 eccellenti alimenti per ottimizzare la tua memoria e la tua mente

Avere una memoria di ferro, una buona concentrazione e un adeguato rendimento mentale è molto importante nella vita di tutti i giorni. Sono infatti queste le abilità cerebrali che ci semplificano il vivere quotidiano, sotto tutti gli aspetti.

Molti pensano che sia semplice mantenere le capacità cerebrali di memorizzazione e ragionamento, ma anche con un costante allenamento, è necessario seguire una buona alimentazione. Solo così tutto può funzionare nelle migliori condizioni, anche con il passare del tempo.

In generale infatti è l’invecchiare che ci rende meno abili mentalmente, ma le cattive abitudini possono portare a degenerare le cellule cerebrali anche molto prima del tempo. Per questo è importante fin da giovani mangiare in maniera sana, anche per il nostro cervello!

A questo proposito, quelli che seguono sono 8 eccezionali alimenti per migliorare la memoria, la concentrazione e il rendimento mentale.

1. I mirtilli (e altri frutti di bosco)

I mirtilli sono tra un’eccellente fonte di antiossidanti e andrebbero mangiati tutti i giorni (o almeno inseriti in maniera regolare nella dieta) per le molte ragioni. Anche gli atri frutti di bosco sono essenziali per la salute, tuttavia i mirtilli sono i più ricchi di proprietà e per questo li abbiamo messi in evidenza e in prima posizione.

La varietà blu è altamente raccomandata per chi vuole prendersi cura del cervello e della memoria, perché le sostanze nutritive contenute inibiscono i danni cellulari provocati dai radicali liberi (la causa principale del deterioramento cognitivo).

2. I cereali integrali

Tutto il nostro corpo, compreso il cervello, ha bisogno di energia per compiere tutti i suoi doveri quotidiani.

Un modo per riuscirci è trovare alimenti che siano a basso indice glicemico, capaci quindi di apportare zucchero nel sangue in maniera più lenta, meno dannosa per l’organismo. Contemporaneamente questo manterrà la mente attiva durante tutta la giornata.

I cereali integrali hanno questa capacità e sono anche una fonte di altri nutrienti essenziali per la salute cerebrale.

Tra i cereali – e simil-cereali – i più importanti per il nostro cervello ci sono:

  • Quinoa
  • Avena
  • Pasta integrale
  • Pane integrale
  • Riso integrale
  • Grano saraceno

 

3. Il sedano

Il sedano, valido alleato delle diete disintossicanti, contiene luteolina. Questo importante flavonoide, grazie alla sua azione antiossidante, riduce i danni dell’invecchiamento precoce del cervello e contribuisce ad aumentare la memoria e a prevenire la demenza.

4. Avocado

L’avocado è un alimento completo. Ha molte fibre, acidi grassi essenziali e potassio, oltre ad essere ricco di antiossidanti che rallentano il danno ossidativo.

Mangiarne moderatamente ogni giorno aiuta a stimolare il cervello, evitando il deterioramento e migliorando le prestazioni mentali.

Grazie ai suoi grassi monoinsaturi, migliora inoltra la salute cardiovascolare, riducendo quindi le possibilità di sviluppare malattie croniche.

5. Pomodori

Questi gustosi frutti che piacciono a tutti, contengono un potente antiossidante conosciuto come licopene. Questo, oltre ad essere responsabile per il caratteristico colore rosso dei pomodori, è ciò che protegge le cellule dai danni da radicali liberi, associati a disturbi gravi come la demenza, in particolare l’Alzheimer.

6. Gli acidi grassi essenziali

Gli acidi grassi essenziali non sono prodotti in maniera naturale dal nostro organismo, quindi è necessario integrarli con l’alimentazione. Questo tipo di nutrienti proteggono il cervello e contribuiscono a mantenerlo in buono stato. Sono anche grassi che diminuiscono l’infiammazione e migliorano la salute del cuore.

I più importanti sono gli Omega3 e si trovano in questi alimenti:

  • Salmone
  • Trota
  • Sgombro
  • Sardine
  • Aringhe
  • Semi di chia
  • Semi di lino
  • Soia e derivati
  • Semi di zucca
  • Frutta secca

Tutti questi alimenti, in quantità adeguate, agiscono a beneficio della salute cognitiva e prevengono i disturbi generativi come l’Alzheimer o la perdita di memoria.

7. L’olio di oliva extravergine

Si tratta di uno dei migliori grassi per avere un’alimentazione sana, senza correre il rischio di aumentare i livelli di colesterolo nelle arterie.

Ha acidi grassi essenziali che favoriscono la riduzione dei lipidi nel sangue, proteggendo i principali organi del corpo.

L’olio di oliva extravergine contiene antiossidanti, vitamine, minerali e carboidrati che ottimizzano il lavoro mentale e riducono il rischio di una qualche forma di deterioramento cognitivo.

 

8. Broccoli

Un ortaggio che non piace a tutti, ma che è anche uno dei più sani e benefici per tutto il nostro organismo.

Fornisce minerali essenziali e antiossidanti composti che prevengono il danno cellulare e, grazie al contributo della vitamina K, aiuta la funzione del cervello facendolo rimanere attivo e a realizzare così i suoi compiti in modo corretto.

Il consumo di questi alimenti ha un impatto positivo sulla salute mentale e fisica. Ti consigliamo di includerli più spesso nella tua alimentazione per poter approfittare di tutte le loro proprietà.

Infine, ricorda che è anche essenziale aumentare il consumo di acqua, perché la disidratazione è uno dei fattori più influenti sulla stanchezza mentale.

/ Questo potrebbe interessarti:

Seguici

Tutti i diritti riservati © Marktplatz Mittelstand GmbH & Co. KG 1996-2019