8 cibi che ti aiuteranno a stare meglio nel 2017

Il 2016 è stato un grande anno per le tendenze alimentari sane. È sempre più facile trovare online ricette e foto di cibi nutrienti e salutari. Negli ultimi tempi si vedono sulle bacheche dei social network piatti di spaghetti di zucchine, cous cous di cavolfiore, quinoa preparata in mille gustosi modi… Lo zucchero viene sempre più evitato, come anche le farine raffinate e si utilizzano sempre più le alternative salutari.

Anche nel 2017 ci sono tutti i presupposti per continuare, e incrementare, questo trend salutistico, con l’introduzione di altri alimenti importanti per aumentare la varietà e la ricchezza dei nutrienti essenziali per essere in salute.

Ecco una lista di quelli che saranno i cibi che ci aiuteranno a stare meglio il prossimo anno:

  • Semi di anguria – ricchi di vitamine, sali minerali e proteine, i semi di anguria da mangiare sono un trend alimentare già iniziato nel 2016. Nel 2017 sembra però che sul mercato arriveranno delle versioni alle spezie, al cioccolato fondente, al limone e anche alla menta e cioccolato.
  • Ashwagandha (o ginseng indiano) – è una pianta medicinale molto potente che ha molteplici proprietà. Aiuta infatti a rilassare la mente, a ridurre il gonfiore addominale e a migliorare il sistema immunitario. Viene assunta come infusione usando i pezzi della sua radice.
  • Rodiola – un’altra pianta portentosa che si è dimostrata molto efficace per ridurre stress e stanchezza, come i mal di testa e anche il sovrappeso. Si trova sotto forma di compresse o può essere fatta una tisana con la sua radice.
  • L’aglio nero – è un aglio che segue un particolare processo naturale che lo porta all’ossidazione. Ha un sapore e un odore meno forte dell’aglio fresco e possiede quasi il doppio dei suoi antiossidanti e dei suoi minerali. Si riduce però la quantità di allicina rispetto all’aglio fresco. Viene usato principalmente per migliorare il sistema immunitario.
  • Foglie e gambi dei broccoli – quelli considerati da molti come uno scarto sono in verità un alimento ricco di vitamine e nutrienti. Quaranta grammi di gambi e foglie di broccoli contengono fino al 90% del fabbisogno quotidiano di vitamina A e più del 40% di vitamina C. Per questo appartengono ai cibi che più useremo nel 2017. Possono essere cotti insieme ai fiori dei broccoli, ma richiedono più tempo quindi è meglio metterli prima.
  • Olio di avocado – l’avocado viene sempre più utilizzato in tutte le sue forme, come poteva mancare il suo olio, ricco di vitamine e antiossidanti? Oltre ad essere impiegato in cucina, può anche venire usato per i trattamenti della pelle.
  • Zuppe detox – dopo i succhi di frutta e di verdure detox, la nuova tendenza è del souping, ossia l’uso di zuppe detox a base di ortaggi e spezie per bilanciare vitamine e minerali, migliorando così il funzionamento dell’organismo.
  • Verdure fermentate – i cibi fermentati sono stati rivalutati già da tempo e sembra che anche il mercato alimentare li stia tenendo sempre più in considerazione. Nel 2017 troveremo deliziose versioni nel commercio biologico con curry di cavolfiore, combinazioni di verdure fermentate disponibili in mono porzioni, ecc…

 

È bene ricordare che nessun alimento può fare miracoli, pur avendo molte proprietà e benefici. I cibi sopra descritti rappresentano alcune opzioni salutari che devono però far parte di un regime alimentare equilibrato e adattato alle proprie necessità.

 

Fonte foto:wowriter.com

/ Questo potrebbe interessarti:

Seguici

Tutti i diritti riservati © Marktplatz Mittelstand GmbH & Co. KG 1996-2019